lunedì 25 ottobre 2010

Traverso: registratore multitraccia

Molti di voi sanno che la registrazione multitraccia su GNU/Linux è quasi esclusivo appannaggio di Ardour. Non molti invece sanno di un progetto abbastanza recente che punta ad essere una valida alternativa al software di Paul Davis: Traverso.
Traverso è un recorder/editor multitraccia piuttosto intuitivo e solido basato su Qt che si presenta con un'interfaccia user-friendly ma che già nel suo backend permette un routing del segnale interessante.
Traverso è stato realizzato anche nell'ottica di essere largamente ridimensionabile in modo da poter lavorare bene sia su un piccolo schermo come potrebbe essere quello di un netbook, sia su altri molto grandi. Difatti ogni widget grafico come ad esempio il meter, l'analizzatore di fase e l'anlizzatore di spettro è dockable e può essere ridimensionato a piacimento. Inoltre la gestione del workspace è molto innovativa poichè permette di creare dei "fogli", visualizzati come tab, in cui raggruppare un certo numero di tracce. Questa caratteristica torna molto utile quando si sta lavorando con molte tracce poichè evita di dover scrollare verticalmente e inoltre rende il progetto audio graficamente ordinato. Per quanto riguarda i plugin ci si affida a LV2 e per chi non avesse particolare familiarità con questo standard, il sito di Traverso mette a disposizione un pacchetto di plugin ready-to-use.
Traverso è certamente carente sotto diversi aspetti (siamo solo alla versione 0.50), il routing del segnale interno, pur concependo strumenti come mandate e bus, non è ancora molto evoluto, il mixer è rudimentale e non è ancora possibile una divisione in misure della timeline, tuttavia è un progetto molto interessante anche e soprattutto per l'orientamento alla comunità che il capo progetto, conosciuto come remon, ha voluto dare; infatti il team di sviluppo è molto attento e ricettivo alle proposte degli utenti siano essi amatori o professionisti. Per questo motivo vi invito a tenere d'occhio il progetto, a provarlo, testarlo e riportare eventuali bug o proporre nuove features iscrivendovi alla mailing list oppure frequentando il canale irc #traverso su freenode.

2 commenti:

Touchstyle ha detto...

Sembra abbiano continuato un progetto chiamato "Protux" (albori dell'audio in Linux). Interessante.
PS:Complimenti per il blog!

Audiophilo ha detto...

Grazie per i complimenti Touchstyle :)