giovedì 28 febbraio 2008

Linux & audio

Questo blog è stato creato con l'intento di diffondere informazioni riguardo l'audio semi-professionale e professionale in ambiente Linux.
Contrariamente a quanto si pensa sono molti i programmi per la produzione musicale a disposizione del pinguino e con il passare degli anni sono diventati molto accessibili anche agli utenti meno esperti o a coloro che hanno poca familiarità con questo sistema operativo.
Credo che sia possibile fare dell'audio professionale con strumenti open-source, e credo che il tempo mi darà ragione.
Buona lettura

2 commenti:

garuà ha detto...

Ciao, ti volevo dire che dal 2008, piano piano i tuoi articoli me li sono letti tutti.
Innanzi tutto grazie! io ho usato a fare musica grazie a Linux, poi sono passato a Cubase per imparare a sfruttare i VSTi dai quali non riesco a liberarmi ora. Pero' torno spesso su Ardour e tutto il resto perchè lo trovo performante e piacevole, anche grazie ai tuoi articoli. Secondo me dovresti scrivere di più, suddividere il blog per argomenti e scrivere qualcosa riguardo i convertitori DAC DCA, perche' sono importanti, come si capisce che una scheda abbia un convertitore buono oppure no. Perchè un convertitore è buono oppure no. Ti dico questo perchè graficamente il blog è molto bello, nella sua semplicità e il tuo modo di scrivere semplice e diretto. In poche righe dici quello che serve. Ciao!

Audiophilo ha detto...

Ciao Gaurà. Grazie a te, sono contento che anche un semplice blog possa essere d'aiuto a qualcuno. Purtroppo non scrivo quanto vorrei per mancanza di tempo.
Per quanto riguarda i DAC/ADC ci sarebbe da fare un lungo discorso anche se in realtà per effettuare registrazioni ottime l'importante è che non si creino "colli di bottiglia", quindi un DAC/ADC è importante quanto un microfono o un preamplificatore. E' sempre importante che la "catena" sia di ottima qualità.
Grazie ancora per i complimenti :)