sabato 11 febbraio 2012

Xwax: novità per i DJ


Novità per tutti i dj amanti del software libero. Segnalo infatti il rilascio di Xwax un software di emulazione di vinile che è arrivato di recente alla sua versione 1.1.
Questo software non è da confondere con il più celebre Mixxx, Xwax ambisce infatti a permettere ai dj di "suonare" brani in formato digitale controllandoli attraverso un paio di normali "piatti" e utilizzando vinili con timecode. Xwax è stato concepito sia per eseguire beat mixing che scratch mixing.

2 commenti:

darkbasic ha detto...

Ma non permette di usare i piatti Mixxx?

Audiophilo ha detto...

Si certo. Quello che intendevo dire è che Mixxx è sulla scia dei vari VirtualDJ etc mentre Xwax è molto più specifico sugli aspetti di cui ho scritto.